Percorso: Isabella Rauti > Eventi > Roma, Venerdì 25 novembre, ore 12:00 – “Ti amo da morire 2 – Profili giuridici e sociali della violenza sulle donne: stalking e cyber stalking” – Senato della Repubblica Italiana, Sala Isma

Roma, Venerdì 25 novembre, ore 12:00 – “Ti amo da morire 2 – Profili giuridici e sociali della violenza sulle donne: stalking e cyber stalking” – Senato della Repubblica Italiana, Sala Isma

image001

L’A.N.I.M.E.C. (Associazione Nazionale Italiana Medicina e Consumo) in occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne organizza per il sesto anno consecutivo il Convegno “Ti amo da morire”, evento accreditato con l’Ordine degli Avvocati di Roma con 7 crediti formativi.

L’avvocato Deborah Impieri del Foro di Roma, presidente dell’ A.N.I.M.E.C., nata dieci anni fa dalla sua sensibilità di donna e di giurista e che ha istituito anche lo Sportello Antiviolenza Santa Lucia, ama ripetere quello che poi è diventato il motto delle sue iniziative in favore delle donne “La violenza ci isola e ci uccide: combattiamola, perché insieme si vince”.
Il Convegno si propone di fornire una visione a 360 gradi di questo fenomeno ingravescente e diffuso non solo in Italia ma in tutto il mondo (secondo dati Istat nel 2015 il 35% di donne nel mondo ha subito forme di violenza e soltanto in Italia sono stati perpetrati ben 128 femminicidi) attraverso le relazioni di illustri giuristi, psicologi, criminologi e giornalisti esperti in materia e delle Associazioni che si occupano di tutelare le vittime di violenza.
Particolare risalto verrà dato a nuove forme di violenza quali il cyberbullismo, il cyberstalking, la violenza giovanile e l’uso dei social network, fino a toccare i temi della violenza della malattia e della deturpazione fisica.
L’on. Olimpia Tarzia , l’on. Souad Sbai e il presidente dell’Ordine degli Avvocati Mauro Vaglio apriranno i lavori.
Il Sostituto procuratore Calaresu, gli avvocati Minghelli, Luccardi, Amore, Grimani, Mattei, lo psicoterapeuta Bianchi di Castelbianco, lo psicologo Callipo, la criminologa Di Fede, il medico estetico Tomaselli, le Associazioni  Hands Off Women – HOW, Onps e Donnadonna Onlus, le giornaliste Tremamunno, Piccolillo e Gimigliano e il giornalista e scrittore Capone dipaneranno nel corso della giornata il filo rosso del dolore che accomuna tutte le vittime delle molteplici forme di violenza.

Proiezioni video correderanno gli interventi moderati dalla giornalista Clara Iatosti.
Madrina del Convegno Carolina Rey.
A conclusione della giornata due video musicali dedicati alle vittime di violenza: “Donne allo specchio” di Symo e “Maledetta bellezza” di Ilenia Volpe, due giovani artiste le cui voci riescono a creare atmosfere incredibilmente ricche di pathos e di suggestioni.

Il 25 novembre è la giornata contro la violenza sulle donne – sostiene l’avvocato Impieri – ma dobbiamo fare in modo che sia 25 novembre 365 giorni l’anno”.

L’orafa Anna Perri ha creato appositamente per la Giornata contro la Violenza sulle Donne un gioiello in argento che verrà consegnato dall’avvocato Impieri alle relatrici.

Scarica il COMUNICATO STAMPA [File pdf – 54 Kb]
Scarica l’elenco dei relatori con i cenni biografici e il titolo dell’intervento [File pdf – 59 Kb]

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, Primo piano.