Percorso: Isabella Rauti > Comunicati stampa > CS Senatrice Isabella Rauti (FdI) – Prima iniziativa dei gruppi parlamentari di FdI presentata a Mantova dalla Senatrice Isabella Rauti

CS Senatrice Isabella Rauti (FdI) – Prima iniziativa dei gruppi parlamentari di FdI presentata a Mantova dalla Senatrice Isabella Rauti

MANTOVA – Si è tenuta questa mattina (sabato 17 marzo) all’interno dell’Hotel Cristallo di Mantova la conferenza stampa di Fratelli d’Italia che ha visto protagonista, tra i relatori al tavolo, la Senatrice Isabella Rauti.

“Lanciamo oggi in maniera ufficiale la possibilità di accedere sul sito internet di Fratelli d’Italia per firmare a favore delle sei proposte realizzabili da inserire nel Def che verrà approvato il 10 aprile. – in questo modo la Senatrice Rauti ha descritto la prima azione concreta messa in atto da Fratelli d’Italia – Mentre gli altri partiti sono ancora coinvolti nelle analisi del voto, noi stiamo già lavorando per fare delle azioni concrete. Ci tengo a sottolineare, inoltre, che questi sei punti che presentiamo oggi facevano già parte di quelli che erano presenti durante la campagna elettorale.”

Sei punti fondamentali per i quali i cittadini potranno apporre il proprio consenso con una semplice firma ai gazebo a partire dalla giornata di domenica 18 marzo e sul sito di Fratelli d’Italia.
“Per quel che riguarda il primo punto, ovvero l’introduzione della tassa unica al 15%, essa prende in considerazione la parte in esubero proveniente dalle dichiarazioni dei redditi del 2017. – ha spiegato la Rauti – Inoltre siamo a favore dell’eliminazione del tetto per il pagamento in contanti, dando di conseguenza la possibilità a molte più persone di fare investimenti di maggiore entità. Al terzo punto troviamo il dimezzamento dei costi di accoglienza ed il raddoppio di quelli per i rimpatri degli immigrati. Se confrontiamo i costi di un immigrato in Italia rispetto a quelli di un pensionato, ci rendiamo conto che si tratta di 1000 Euro per il primo e di 480 Euro per il secondo e non ci sembra corretto nei confronti dei cittadini italiani.”

Ma ci sono anche dei punti pensati in maniera particolare per le famiglie in difficoltà.
“Siamo stati i primi come Fratelli d’Italia a proporre gli asili nido gratis e aperti fino a tardi anche d’estate. – ha sottolineato la Senatrice Rauti – La coalizione di centro destra ha accolto questa proposta e possiamo dire fin da ora che troveremo i fondi per sovvenzionare questa iniziativa dai primi due punti del nostro programma proposto. Sempre a livello sociale, per le famiglie che necessitano di aiuto, abbiamo pensato di raddoppiare le pensioni di invalidità per le quali andranno trovate le coperture. Siamo comunque fiduciosi che queste possano arrivare anche dalla guerra ai falsi invalidi.”

Un occhio di riguardo è andato anche alla tutela del cittadino grazie ai fondi presi dalla criminalità organizzata.
“Ultimo punto delle nostre proposte è il destinare il 50% dei beni e delle risorse confiscate alla mafia, alle forze dell’ordine ed alla sicurezza. – ha ricordato la Senatrice Isabella Rauti – Qualora fossimo in grado di destinare anche solo la metà di tutto ciò si tratterebbe di una fonte importante.”

La conferenza è stata occasione per analizzare la situazione politica nazionale con le ipotetiche situazioni di inciucio politico che si stanno paventando in questi giorni da parte della stampa e dei rappresentanti politici delle varie parti.
“Dal punto di vista politico ci troviamo di fronte ad una posizione liquida, derivante da una legge elettorale irresponsabile che Fratelli d’Italia non ha votato, nonostante ciò noi insistiamo per rilanciare e rafforzare un governo di centro destra. – ci ha tenuto a sottolineare la Senatrice Rauti – Dopotutto la coalizione di centrodestra ha vinto con il 37,5% mentre il Movimento 5 Stelle è stato il partito con i maggiori consensi che però non ha vinto numericamente. Noi restiamo fermi nella decisione di fare un governo di centro destra o di essere all’opposizione perché da sempre contro ad “inciuci” di palazzo.”

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati stampa, Comunicati stampa nel collegio elettorale di Mantova, Mantova, Politiche 2018.