Percorso: Isabella Rauti > Primo piano > Secolo Trentino.com – Salvini identifica autore minacce a Meloni: lavora nel sistema accoglienza

Secolo Trentino.com – Salvini identifica autore minacce a Meloni: lavora nel sistema accoglienza

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in una nota “esprime tutta la propria solidarietà nei confronti dell’Onorevole Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d’Italia, per le minacce subite su Facebook, e informa che l’autore di tali minacce, M.S., giovane di origine africana residente in Sicilia e occupato nel sistema dell’accoglienza, è stato identificato, perquisito e l’Autorità giudiziaria dispone di tutti gli elementi necessari per definire la situazione”. “Ringrazio l’Arma dei Carabinieri per la tempestività e l’efficacia del suo operato”, dichiara Salvini.

Sulla vicenda era intervenuta anche Isabella Rauti che aveva affermato: “La nostra presidente Giorgia Meloni oggi ha ricevuto minacce di morte durante la diretta Facebook del comizio di Viterbo. Il commento e’ stato scritto in un italiano stentato ‘Stai a tenta non ti sparano’ a firma di Mahamoud Soliman. E’ inaccettabile. Chiediamo l’intervento del Ministero degli Interni per verificare l’identita’ della persona e l’eventuale corrispondenza delle informazioni di Facebook su questo profilo di matrice islamica unitamente al ricorso al servizio di Polizia Postale, che nell’ambito dell’azione di sicurezza degli utenti web, puo’ certificare l’eventuale profilo fake. Le minacce alla nostra Presidente Giorgia Meloni sono ulteriore conferma di tensione ed intolleranza che nei social network si sfogano senza alcun argine e che trovano in questi strumenti una possibilita’ di hate speech incontrollata”.

[Fonte: secolo-trentino.com]

Questa voce è stata pubblicata in Primo piano, Rassegna stampa.