Percorso: Isabella Rauti > Biografia > Attività e missioni internazionali

Attività e missioni internazionali

#BringBackOurGirls sul Cammino di Santiago e incontro con la Presidente del Parlamento della Galizia, Pilar Rojo Noguera, a sostegno delle studentesse nigeriane rapite dal movimento terroristico Boko Haram (29 maggio / 3 giugno 2014);

Missione istituzionale per il Consiglio Regionale del Lazio in Libano per conoscere le attività del contingente militare italiano impegnato nella missione UNIFIL e in particolare la condizione delle donne soldato, le attività delle ONG e delle Associazioni impegnate per i diritti delle donne e dei minori e gli interventi della Cooperazione italiana in favore della società civile (Beirut, 12/14 aprile 2012);

Organizzazione e gestione del D-PROGRAM, dell’International Business Advisory Council (IBAC) nelle edizioni di marzo 2012, maggio 2011 e maggio 2010;

Missione istituzionale in Afghanistan per il Consiglio Regionale del Lazio al fine di conoscere e sostenere le iniziative realizzate dalle ONG e dalle Associazioni impegnate per i diritti delle donne e dei minori, gli interventi della Cooperazione italiana in favore della società civile e l’attività istituzionale del Ministero per gli Affari femminili (Kabul, 1/3 febbraio 2012);

Partecipazione all’evento ed alla conferenza di rilancio della campagna globale “Every One: per dire basta alla mortalità infantile” organizzato da Save the Children (Roma Sala della Protomoteca, Piazza del Campidoglio – 4 ottobre 2011);

Relatrice al seminario “Le relazioni tra i parlamenti regionali con competenze legislative e la Commissione europea nella fase iniziale del processo legislativo dell’UE” organizzato dalla Conferenza delle Assemblee Legislative Regionali Europee – CALRE – (Barcellona, Parlamento della Catalogna, 19 settembre 2011);

Organizzazione dell’evento di presentazione e della Mostra per il lancio del progetto “Women create life” sulla salute materno-infantile, promosso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità dell’Onu (WHO) (Roma, Fondazione Memmo 13/18 giugno 2011);

Organizzazione e gestione del programma parallelo per le First Ladies in occasione dell’incontro dell’IBAC – International Business Advisory Council (Roma, 26/27 maggio 2011);

Co-chair alla 2011 World Cornerstone Conference dell’International Women’s Forum (Roma, 26 maggio 2011);

Missione istituzionale per il Consiglio Regionale del Lazio in Israele e Palestina (Tel Aviv, Ramallah, Gerusalemme, 18/21 maggio 2011) con l’obiettivo di conoscere le attività dei Centri “Beit Wizo Italia”, “Tel Aviv Sexual Assalt Crisis Center” e le condizioni di vita nei campi profughi palestinesi;

Visita istituzionale in Afghanistan per conoscere le attività del Provincial Reconstruction Team Italiano e del Female Egagement Team, ISAF (Herat, 14/18 novembre 2010);

Relatrice alla Conferenza Internazionale “Verso gli Obiettivi del Millennio 4&5: Salute materno-infantile e malnutrizione” promossa dalla ONLUS “Save the Children e dal Comune di Roma (Roma, 6 ottobre 2010);

Partecipazione a “Important dinner for women” e “ Women connected for health” organizzate dalla Rete Internazionale Femminile durante lo svolgimento della conferenza dell’ONU (New York, 20/21 settembre 2010);

Capo Delegazione al Seminario “European Summit of women in power” organizzato dalla Presidenza di turno UE (Cadice, 3 febbraio 2010);

Relatrice al “Trafficking Seminar”, organizzato dal Consiglio d’Europa (Madrid, 2/3 dicembre 2009);

Relatrice al Summit delle First Ladies dei Paesi non allineati dal titolo “Food Security and Women’s Access to Resources” in apertura del vertice mondiale sulla sicurezza alimentare presso la sede della FAO. Intervento su mezzi per combattere la povertà e favorire l’accesso delle donne al credito e alla proprietà della terra (Roma, 15 novembre 2009);

Capo della Delegazione alla riunione regionale di preparazione in vista del quindicesimo anniversario dell’adozione della Dichiarazione e Piattaforma d’azione di Pechino, organizzata dall’UNECE (Ginevra, 2/3 novembre 2009);

Presentazione della Campagna internazionale “1 Goal Education for all – Save the children” – Obiettivi del millennio ONU, con la partecipazione della Regina Rania di Giordania (Roma, 21 ottobre 2009);

Intervento alla Conferenza stampa di presentazione della Campagna “Every one – Save the children” contro la mortalità infantile Obiettivi del millennio ONU (Roma, 5 ottobre 2009);

Partecipazione all’evento organizzato dalla Regina Rania di Giordania sul tema “Obiettivi del millennio ONU” (New York, 22 settembre 2009);

Partecipazione al World Food Programme, Summit “Donne in prima linea per salvare vite umane” organizzato nell’ambito del G8 (Roma, 10 luglio 2009);

Organizzazione dell’incontro delle First Ladies degli Stati partecipanti al G8 (Roma, 8 luglio 2009);

Capo della Delegazione alla “European Conference on new ways in overcoming gender stereotypes” organizzata dalla Presidenza di turno UE (Praga, 27 maggio 2009);

Capo della Delegazione alla “Gender Budgeting Conference” organizzata dal Consiglio d’Europa (Atene, 5/6 maggio 2009);

Membro della Delegazione italiana ai lavori della 53^ sessione della “Commissione ONU sulla condizione delle donne – CSW” (New York, febbraio/marzo 2009);

Partecipazione a “L’egalité professionelle entre les femme set les homme, enjeu economique face au defi demografique” conferenza organizzata dalla Presidenza di turno UE (Lille, 13/14 novembre 2008);

Relatore allo “Human Dimension Implementation”, evento organizzato dall’Ufficio per le Istituzioni Democratiche e i Diritti Umani dell’OSCE in materia di diritti umani e democrazia (Varsavia, 1/2 ottobre 2008);

Partecipazione a “Technical seminar to the 6th alliance against trafficking in persons conference on National rapporteurs and equivalent mechanisms”, organizzato dall’OSCE, in qualità di Presidente della Commissione Interministeriale per il sostegno delle vittime di tratta, violenza e grave sfruttamento (Vienna, 22/23 settembre 2008)

Membro della Delegazione Italiana ai lavori della 51^ sessione della “ Commissione ONU sulla condizione delle donne – CSW” (New York febbraio/ marzo 2007);

Membro della Delegazione Italiana ai lavori della 49^ sessione della “ Commissione ONU sulla condizione delle donne –CSW” (New York 28 febbraio/11 marzo 2005);

Membro della Delegazione Italiana al Convegno Internazionale su “La violenza in famiglia” (Minsk, 1997);

Membro della Delegazione Italiana al Quarto “Action Programme 1996-2000 Mainistreaming Equality (Dublino, 1996);

Membro della Delegazione Italiana alla “United Nations Conference on Human Settlements” (Istanbul, 1996).